TAPPA 1

Da Torino di Sangro a Sant’Eusanio del Sangro
Scarica la guida della TAPPA 1 (4MB)

Da Torino di Sangro a Sant’Eusanio del Sangro

Nella prima tappa, la più lunga, non si incontrano grandi centri abitati, per cui è richiesta maggiore tenacia e resistenza.

Dal Sangro River War Cemetery di Torino di Sangro ad 1 km di distanza verso nord-est, si prende a sinistra il sentiero che porta all’interno della Riserva Naturale ‘Lecceta di Torino di Sangro’. Passando dal centro visite della stessa e dopo aver attraversato la SP119, si scende in direzione del fiume Sangro, che si costeggia lungo la sua riva destra verso la foce.

foce fiume sangro dal ponteSi abbandona il sentiero in prossimità dell’ex ponte ferroviario, svoltando prima a destra e successivamente a sinistra per poterlo attraversare.

Questo breve passaggio, che corre parallelamente alla costa Adriatica, sulla Via Verde dei Trabocchi, regala panorami unici sulla foce del Sangro e prepara alla virata. Appena superato il sottopasso della SS16 si svolta a sinistra su una strada bianca e dopo qualche centinaia di metri si volgono definitivamente le spalle al mare per iniziare ad abbracciare con lo sguardo la pianura del basso Sangro, le colline e la Majella sullo sfondo. La strada attraversa terreni coltivati, orti, vigneti ed oliveti. Superata la cava, si prosegue su via Lungo argine e dopo 1.2 km, girando a sinistra al bivio, si cammina su via Tratturo del mulino.

Attraversato il sottovia della SP per il Sangro si lasciano sulla sinistra i ruderi del Mulino Grande di Fossacesia e si prosegue fino ad incrociare il tratto ferroviario Torino di Sangro-Paglieta. In corrispondenza di questo passaggio si svolta a sinistra proseguendo parallelamente ai binari per 700 metri e, poco prima del cavalcavia dell’A14, si gira nuovamente a sinistra. Dopo circa 800 metri il percorso si riposiziona in direzione sud-ovest, da qui si segue il sentiero bianco per 3 km, proseguendo in sequenza sempre dritto ai tre quadrivi che seguiranno, mantenendo poi la destra al primo bivio in curva e la sinistra a quello successivo. Il sentiero incontra la strada asfaltata, attraversandola si prosegue verso c.da Guastacconcio nel comune di Paglieta.

area picnic val di sangro linea gustav

Oltrepassato un gruppo di abitazioni, rimanendo sulla destra al bivio in curva, ci si dirige a nord-ovest. Dopo 100 metri dal ponte sulla ferrovia, si svolta a sinistra e subito dopo a destra per poi attraversare il sottovia della SS652 e la SP Casoli-Fossacesia e salire verso c.da Castello di Septe di Mozzagrogna. Giunti al Castello, si prosegue sulla prima strada a destra. A 300 metri dal bivio sarà possibile fare rifornimento di acqua alla Fonte di Sette e sostare in un’area verde attrezzata.

Da qui si prosegue sulla strada per ancora 900 metri e poi si svolta a sinistra. Il percorso continua in direzione sud-ovest su contrada Serre nel comune di Lanciano. Si procede sempre dritto agli incroci per i 3 km successivi, giunti al termine dei quali si gira a sinistra. Dopo 300 metri all’incrocio con la SP Casoli-Fossacesia, si continua sulla strada di fronte, in direzione della SS652.

Arrivati al quadrivio, nei pressi della statale, si gira a destra, proseguendo sul sentiero lungo la sponda sinistra del fiume Sangro, all’interno del SIC “Bosco di Mozzagrogna”. Dopo aver superato il sottopasso sulla SP Lanciano-Atessa il percorso avanza in maniera lineare per  circa 2km, al termine dei quali occorre svoltare a destra e percorrere qualche centinaia di metri per affrontare una piccola deviazione prima di ritrovarsi nuovamente sulla strada sterrata a sinistra che, tra i campi coltivati di fronte e la parete calanchiva che delimita lo sguardo sulla destra, conduce lungo gli ultimi 2km all’interno della Riserva Naturale Regionale “Lago di Serranella”, importante area umida per la sosta degli uccelli migratori, che si estende nei comuni di Sant’Eusanio del Sangro, Altino e Casoli.

TOUR VIRTUALE CIMITERO INGLESE TORINO DI SANGRO

I comuni attraversati nella TAPPA 1

  • Torino di Sangro
  • Fossacesia
  • Paglieta
  • Mozzagrogna
  • Lanciano
  • Sant'Eusanio del Sangro