TAPPA 5

Da Gamberale a Pietransieri (Roccaraso)
Scarica la guida della TAPPA 5 (2MB)

Da Gamberale a Pietransieri (Roccaraso)

Questa tappa si sviluppa interamente lungo i sentieri escursionistici del Parco Nazionale della Majella tra i comuni di Gamberale, Ateleta e Roccaraso. Usciti da Gamberale, percorrendo la SP164 verso Palena e girando a sinistra alla prima biforcazione, si raggiunge dopo 3.7 km la piccola chiesa di Sant’Antonio e l’area faunistica del Cervo. Si entra nella Foresta Demaniale Regionale ‘Monte Secine’ seguendo il sentiero M1. Dallo stazzo di Monte Secine, lungo aree boscate e piccole radure, si raggiunge un fontanile. Sul sentiero si ripercorrono le tracce dei camminamenti trincerati, delle postazioni di controllo e avvistamento che i tedeschi attrezzarono su questi pendii, come appare chiaro a chi le percorre, già linee naturali di difesa.

Dal fontanile s’imbocca il sentiero M2 verso il Passo della Paura (1585m)*, proseguendo in direzione nord-ovest si attraversa il bosco fino ad incrociare, nei pressi di una radura, il sentiero N4 che conduce alle imponenti pareti della Pietra Cernaia (1645 m) e più avanti al piccolo lago. Da qui, tra le aspre rocce circondate da ampi boschi di faggi, si riprende il sentiero N2 in direzione sud. Giunti alla Piana dei Mangini (1626 m) si prosegue imboccando a destra il sentiero N3. Sul versante occidentale della Serra Verticara si apre lo sguardo sulla Maiella e la cima del Porrara a nord, sul monte Rotella ed il monte Pratello ad ovest e alle pendici Pescocostanzo e Rivisondoli.

Sacrario dell’eccidio di Limmari

Attraversando i prati dell’Annunziata si raggiunge fonte Santamico. Da qui si incrocia il sentiero N1 e, passato il rifugio Piazza del Re, si prosegue sul percorso in direzione sud verso la Piana Selvareccia ed il margine roccioso orientale della Serra Castellaccio. Il cammino arriva così a Pietransieri (1359 m), frazione di Roccaraso, e seguendo via della Pineta, giunge nei pressi del Monumento ai caduti di Limmari.

* per chi sta affrontando la tappa in bici è consigliabile proseguire dal Passo della Paura in direzione sud-ovest, attraversando aree boscate e piccole radure per ritrovarsi nei pressi della Piana dei Mangini, all’intersezione dei sentieri N2 ed N3 e proseguire sul sentiero N3 verso sud.

Itinerario alternativo 5*

Qualora le condizioni meteo siano proibitive per consentire di percorrere i sentieri del Parco Nazionale della Majella, suggeriamo un itinerario alternativo per raggiungere Pietransieri da Gamberale che si sviluppa esclusivamente su asfalto, attraverso il Valico della Forchetta:

Partendo da Gamberale si percorre la SP164 (direzione Palena) per 14.2 km e poi la SS84 per 800 metri (direzione Campo di Giove) raggiungendo la stazione di Palena.

         (lunghezza 15.1 km, dislivello: salita 624 m, discesa 682 m)

Dalla stazione di Palena si segue la SS84 in direzione sud per 8.6 km, si prende a sinistra la SS17 verso Roccaraso per 2.2 km e al bivio con la SP84, la nuova Sangrina, si mantiene la sinistra, per arrivare dopo 4.2 km a Pietransieri.

         (lunghezza 14.5 km, dislivello: salita 324 m, discesa 246 m)

TOUR VIRTUALE SACRARIO ECCIDIO DI LIMMARI